HOME
CARDIO-VASCOLARE DIAGNOSTICA LABORATORIO: ESAMI SPECIALI: angiografia coronarica

Dr. Werner Forssmann ha permesso di ottenere piu informazioni dai raggi-X del cuore quando ha messo a punto un metodo di inserimento di un sottile catetere nella vena del braccio e spingendolo verso il cuore. Ha sperimentato su se stesso nel 1929 e ricevette il Premio Nobel nel 1946 per questo metodo. E 'possibile osservare i dettagli nelle pellicole di raggi X da parte di questo metodo perche un liquido di contrasto puo essere iniettato attraverso il catetere e nei vasi coronarici del cuore (un processo chiamato angiografia coronarica). Cosi, ostruzioni coronariche potrebbe essere identificato e si potrebbe determinare quanto bene il sangue scorre attraverso le coronarie. progressi sono stati fatti grandi dal 1970 nello sviluppo di cosiddetti diagnosi invasiva, soprattutto in angiografia coronarica, per valutare la funzione del muscolo del cuore e le arterie coronarie. E 'ora considerato come una semplice procedura di routine, che ha superato con successo attraverso la fase sperimentale ed e usato nella maggior parte dei grandi ospedali.

L'angiografia coronarica e usato piu frequentemente come, ad esempio, per stabilire se la chirurgia e necessaria nel caso di un paziente che sperimenta il dolore intenso provocato da angina pectoris che non possono essere alleviati con farmaci. In questi casi e spesso possibile per alleviare il dolore al petto eseguendo un'operazione di by-pass.

Questi disegni mostrano come coronarica contenitori riempiti di mezzo di contrasto appare su una radiografia. Le frecce indicano le modifiche nave.

Ma e una angiografia coronarica non e dannoso per un paziente con un cuore danneggiato? Naturalmente, tali procedure diagnostiche invasive puo causare effetti collaterali indesiderati, ma di solito solo uno su duemila pazienti sviluppa complicanze come nei reparti di cardiologia con personale esperto. Poiche e praticamente impossibile ottenere le informazioni vitali sulla condizione del

Vasi coronarici con altri mezzi (un elettrocardiogramma rese solo informazioni indirette), dobbiamo proprio contare su angiografia, anche se comporta dei rischi relativamente piccoli.

Se sei un paziente, prima o dopo un attacco di cuore probabilmente si risponde con sentimenti contrastanti alla notizia che questa procedura deve essere eseguita. Il pensiero di angiografia coronarica, probabilmente faranno a disagio o forse paura, sentimenti che sono da prevedere. Ma cio che e coinvolto in questa procedura? Che cosa si sente realmente? Nella nostra esperienza, una conversazione con qualcuno che ha gia seguito l'angiografia e molto piu prezioso di qualsiasi dichiarazione scritta esplicativa da un medico. Sapete come un paziente personalmente? Se no, potete chiedere al vostro medico per farvi conoscere qualcuno che ha vissuto una coronarografia. Se sei a disagio o paura, e anche possibile richiedere particolari farmaci per alleviare il disagio.

La procedura e la seguente. Il punto in cui il catetere sara inserito o e in arteria principale sulla parte interna della coscia o l'arteria all'interno del gomito. Questo punto di entrata e di solito anestetizzato, e se l'iniezione nel disagio grandi cause della nave, e possibile richiedere un altro anestetico locale, come si farebbe chiedere a un dentista durante i lavori del dente. Una speciale catetere viene inserito attraverso l'arteria in aorta e il cuore. Un contrasto a raggi X di media viene quindi iniettato attraverso il catetere in destra e sinistra arterie coronarie. Questa parte del processo e completamente indolore e l'angiogramma viene registrata sulla pellicola. Il film sara resa informazioni importanti su l'apporto di sangue al cuore e lo stato dei vasi coronarici. In seguito, piu liquido di contrasto viene iniettato nel ventricolo (ventricolografia) per determinare la dimensione e il funzionamento del cuore e come ben si contrae. Infine, il catetere viene rimosso e il bendaggio compressivo e posta sopra il punto in cui e stato introdotto il catetere. L'emorragia si verifica meno, piu piccola sara un segno di contusione alla coscia o al braccio, a seconda della posizione di inserimento. Dopo la lettura del film, tre possibili risultati possono essere discusse con il paziente.

Puo essere deciso che un'operazione aorta-coronarici by-pass (che coinvolgono l'aorta e dei vasi coronarici) non e necessaria. In questo caso, vi sara sicuramente sollevato. Questo sara il caso se le arterie coronarie sono completamente privi di ostruzioni o se e solo una questione di normale processo di invecchiamento. Oppure puo essere che certi cambiamenti hanno avuto luogo nelle pareti nave, ma che causano alcun disagio al paziente, cosi l'operazione e ingiustificato. E un dato di fatto, la meta delle persone di eta compresa tra i cinquanta ei sessanta sviluppare alcune modifiche aterosclerotica coronarica, ma il restringimento dei vasi non e sempre sufficientemente significativo per richiedere un intervento chirurgico.

Il cardiologo consiglia l'intervento chirurgico, poiche l'angiografia coronarica ha rivelato un restringimento critico, per esempio, nel tronco principale della coronaria sinistra. E 'il parere di molti chirurghi che il tasso di sopravvivenza di tali pazienti con la chirurgia e superiore a quello di coloro che non ricevono un intervento chirurgico. In questo caso il paziente deve considerare se egli dovrebbe eliminare il suo rischio che l'operazione sia fatta, anche se lui non prova disagio a quel tempo. Se, tuttavia, il paziente ha dolore al petto grande esperienza da angina pectoris, poi il chirurgo cardiologo e cardiaco puo condividere l'opinione che la chirurgia sara alleviare il dolore piu rapidamente di quanto sarebbe la terapia farmacologica prolungata. Il cardiologo poi spiegare al paziente se uno, due o tre navi di by-pass e indicata. Il paziente puo avere altra scelta che accettare l'intervento chirurgico, perche se i ritardi troppo a lungo, una angiografia coronarica secondo puo diventare necessario.

Un altro tipo di intervento chirurgico puo essere indicato dopo un attacco di cuore. Ventricolografia (che rivela la capacita del cuore di pompare sangue) puo mostrare un movimento perturbato delle pareti dei ventricoli, in genere causata da tessuto cicatriziale da un attacco di cuore. Alcuni pazienti non ricordano di aver subito un attacco di cuore, ma il movimento perturbato delle pareti ventricolari presenta segni di infarto miocardico.

Nella zona della cicatrice, un aneurisma o di uscita, formata da addolcimento locali e assottigliamento della parete arteriosa, possono sviluppare. Questo interferisce certamente con il normale ritmo cardiaco o puo causare complicazioni portando ad insufficienza cardiaca e la formazione di coaguli di sangue. E 'estremamente raro che un tale aneurisma scoppiera. Se un aneurisma si e sviluppata, poi un rigonfiamento nella parete del vaso sara visibile durante ventricolografia. Nella fase di contrazione o sistolica, l'ombra del materiale iniettato contrasto e maggiore nella zona dell'aneurisma, mentre questa si riduce solitamente in un cuore sano. In tali casi, la chirurgia e spesso consigliato di rimuovere l'aneurisma.

La terza possibilita e che la chirurgia cardiaca nella sua fase attuale puo essere giudicato essere di alcun vantaggio maggiore di trattamento farmacologico prolungato. Se il restringimento della parete del vaso si trova nella periferia del miocardio, i vasi sono troppo piccoli per un intervento chirurgico. Molto piccolo, sottile by-pass non restino aperte per molto tempo, cosi l'operazione non avrebbe alcun successo a lungo termine. Tuttavia, e molto probabile che tali problemi tecnici saranno risolti nel prossimo futuro.

E 'noto che le operazioni di by-pass in grado di alleviare il dolore di cassa derivanti da angina, ma i ricercatori non sono certi se aumentare la lunghezza della vita. Un paziente che si aspetta risultati miracolosi da un intervento chirurgico in questa epoca di tecnologia, invece di fare piccoli sforzi preventivi, puo spesso essere deluso. Il paziente che tende a sopravvalutare l'intervento chirurgico, sottovalutare le procedure non chirurgiche, e che conta sul successo di un intervento chirurgico immediato e altrettanto sgomento. Anche se siamo in grado di simpatizzare con delusione tale, non possiamo condividere, in quanto ci sono molte procedure non chirurgiche descritte in questo libro che puo aiutare a risolvere molti problemi. Anche una riuscita operazione di by-pass e solo una piccola parte di un piano globale per il trattamento. Anche se la chirurgia arricchisce le possibilita per il trattamento di malattie cardiache croniche, non e certo un rimedio universale.

* 17 \ 351 \ 2 *

Cardio & Blood / colesterolo

Buy Cialis Online Pharmacy | Acquista Cialis Farmacia Online | Farmaci generici a buon mercato |Generico Viagra